Politicamente Scorretto a Spazio Eco

pslogo

Online il programma della XXII edizione di Politicamente Scorretto dal 22 al 27 novembre : anche quest’anno Spazio Eco partecipa alla programmazione del Comune di Casalecchio con due appuntamenti mercoledì 23 novembre.
Programma completo qui: http://www.politicamentescorretto.org/pages/uploads/File/2016/PROGRAMMA_PS2016_FESTA_AP.pdf

ARCHITETTURE DELL’AZZARDO | A cura di Open Group
Mercoledì 23 novembre 2016 ore 19

Saluto di Massimo Masetti (assessore Servizi sociali, Comune di Casalecchio di Reno)
Intervengono:
Daniele Poto (giornalista e scrittore, autore del dossier Azzardopoli)
Marco Dotti (scrittore e docente di Professioni dell’editoria Università di Pavia)
Claudia Bianchi (psicoterapeuta, servizio FreeGap)
Coordina: Federico Lacche (direttore responsabile Libera Radio-Voci contro le mafie)

Un’attività solitaria e totalizzante, che può sospendere spazio e tempo, valore del denaro, ruoli sociali e talvolta perfino il senso reale della propria esistenza. E’ il gioco d’azzardo, un fenomeno globale che, in Italia, registra una spesa media annua di oltre 1.500 euro pro capite, milioni di cittadini che per tentare la fortuna alle slot machine divengono con sempre più facilità consumatori abituali e patologici. Nel nostro Paese, il settore sviluppa un fatturato annuo di circa 90 milioni di euro, quasi il 20% dei quali è stimato appannaggio delle mafie. Decine di clan gestiscono un nuovo Eldorado criminale, si accreditano come “concessionari occulti” dello Stato e “fanno saltare il banco”. Ma quella del machine gambling non è solo la storia di giocatori e sale slot, di distributori, concessionari e appetiti criminali. E’ anche la storia di un progetto e di un sistema complesso che coinvolgono il rapporto tra uomo e nuove tecnologie, pratiche commerciali e ambienti che costruiscono dipendenza e patologia. La storia di un’architettura dell’azzardo.
Per info: servizicomunicazione@opengroup.eu

 

Spazio EtiCO Eco incontra Libera | A cura di Spazio Eco in collaborazione con Libera Bologna
Mercoledì 23 novembre 2016 ore 20.30

Una cena-racconto con i prodotti di Libera Terra e il collettivo studentesco Polifroni
La cena sarà accompagnata dai racconti dei ragazzi del Collettivo Polifroni del Liceo Leonardo Da Vinci di Casalecchio di Reno che racconteranno le loro esperienze dirette di volontariato e alcune storie sui prodotti utilizzati per preparare i piatti in menù.
La collaborazione tra il Collettivo e il Centro Giovanile di Spazio Eco nasce dall’esigenza di dare voce e spazio a quei giovani che scelgono di dedicare il loro tempo e le loro energie ai temi della lotta alle mafie.

MENU’
Benvenuto con bruschette e salse (hummus di ceci Libera e salsa di barbabietole di nostra produzione)
Antipasto frisella Libera con crema di carciofi (Libera), cardi di carciofo e pancetta
Primo cous cous (Libera) con ragù di broccoli e pomodorini secchi (Libera) e pecorino
Secondo arista di maiale con salsa di olive (Libera) e insalata di finocchi e agrumi
Dolce crema pasticcera al limone (con marmellata di limoni Libera) con biscotti

Prezzo: 25 euro
per info e prenotazioni: gusto@spazioeco.it | 051 438 1109